Mercoledì, 2017-10-18, 19.09.59
Benvenuto Ospite

Bruno Aprile

e la

Democrazia Diretta

HOME | Registrazione | Entra | RSS
[ New messages · Members · Forum rules · Search · RSS ]
Page 1 of 11
Forum » Test category » Test forum » Convegno 2010 con il costituzionalista Valerio Onida
Convegno 2010 con il costituzionalista Valerio Onida
NikdDate: Lunedì, 2010-11-15, 11.23.19 | Message # 1
Private
Group: Utenti
Messages: 1
Awards: 0
Status: Disconnesso
Convegno del 12/11/2010 a Milano con il costituzionalista Valerio Onida.

M'interesserebbe conoscere, in breve, il pensiero di Onida sul paradigma DR+DD, prima e dopo il convegno.

 
BrunoAprileDate: Lunedì, 2010-11-15, 14.58.50 | Message # 2
Private
Group: Amministratori
Messages: 5
Awards: 0
Status: Disconnesso
Ciao Nik,
attendo di entrare in possesso della registrazione dell'intera serata prima di risponderti, per quanto riguarda il suo punto di vista prima del convegno, ho sentito dire da altri (favorevoli alla DD) che sembrava ench'egli favorevole. Al convegno è arrivato tardi e non ho potuto avere nessuna sua impressione ed è anche scomparso subito al termine del convegno. La mia impressione è stata comunque negativa al 100% e non lo ritengo un pilastro (fra i personaggi quotati per popolarità) che possa fare al caso nostro


Bruno Aprile - Locate Varesino (CO) - tel. 3472954867
 
BrunoAprileDate: Mercoledì, 2010-11-24, 18.57.23 | Message # 3
Private
Group: Amministratori
Messages: 5
Awards: 0
Status: Disconnesso
Bene,
ho riascoltato attentamente quanto esposto da Onida, dopo avere ricevuto da Guido il DVD relativo alla registrazione dell'intero Convegno e la mia considerazione più importante è la seguente:

Onida dichiara, ma dopo le domande dal pubblico, di non voler denigrare la DD ma nell'esposizione precedente mi è sembrato non attribuirgli molto valore, anzi, era molto critico sullo strumento del Referendum. Lui sostiene che il referendum, prevedendo due sole scelte (si o no), non sia il miglior strumento democratico. Quindi è anche polemico o contrario nei confronti del Referendum abrogativo costituzionale di cui all'art. 75 Cost.? E a quello confermativo di cui all'art. 138 Cost.?
Non ritiene il Referendum revocativo uno strumento di DD (e che cosa sarebbe allora?)
Non ritiene l'elezione diretta dei deputati e senatori (artt. 56 e 58 Cost.) strumenti di DD (e cosa allora?).
Spero/speriamo in un futuro dibattito su alcuni punti da me e da lui esposti perché di risposte ad alcune mie considerazioni non ne ha date.
Esempio:
La petizione deve o non deve essere regolamentata con legge dal Parlamento?
La discussione dei disegni di legge di iniziativa popolare deve o non deve avere la precedenza su quella parlamentare?
I referendum non previsti dalla Costituzione a livello nazionale, possono essere introdotti a livello locale?
Ha senso l'esistenza di referendum non vincolanti?
Questi, a mio avviso, i punti più importanti.


Bruno Aprile - Locate Varesino (CO) - tel. 3472954867
 
Forum » Test category » Test forum » Convegno 2010 con il costituzionalista Valerio Onida
Page 1 of 11
Search:

YouTube
Brevi info
Registrati
Cerca nel sito