Martedì, 2017-05-23, 21.28.11
Benvenuto Ospite

Bruno Aprile

e la

Democrazia Diretta

HOME | Registrazione | Entra | RSS
Ritorna » Articoli » Articoli vari

Astensionismo attivo
L'astensionismo attivo o rifiuto motivato della scheda elettorale per l'elezione periodica dei rappresentanti è una forma di protesta nonché un diritto del cittadino.

Se un cittadino non si sente rappresentato da nessuno dei candidati o dei partiti, movimenti politici, liste civiche, etc. che si presentano alle elezioni può rifiutarsi di votare dichiarandone le ragioni e pretendendo che il rifiuto venga messo a verbale dal Presidente o Segretario della sezione elettorale.

Come si esercita?


Si va alla sezione elettorale con il documento di identità valido, il certificato elettorale e due copie di una dichiarazione scritta e sottoscritta prima di recarsi presso la sezione elettorale (a mano o a computer)  con la quale si dice:

"Rifiuto la scheda elettorale perché non mi sento rappresentato da nessuno dei partiti elencati in quanto nessuno di essi ha mai richiesto o proposto, in 5 anni di tempo trascorso, l'abrogazione dell'attuale legge elettorale palesemente in contrasto con gli artt. 56 e 58 della Costituzione italiana, e quindi illegittima. Non lo ha fatto nessuno né attraverso la Corte Costituzionale e né attraverso Referendum ai sensi dell'art. 75 Cost."

Una volta entrati nella sezione elettorale e davanti agli addetti ai lavori si presenta il documento di identità, il certificato elettorale e le due copie della dichiarazione scritta (v. sopra) e si dirà semplicemente a chi vi sta davanti: "Rifiuto la scheda elettorale e le motivazioni sono esposte qui... questa copia è per voi e se in questa mi mette il timbro che avrebbe dovuto mettere sul certificato elettorale la saluto".

Così facendo non si disturbano le elezioni, perché non si farà nessuna polemica, e l'addetto ai lavori non ha nessuna ragione per contestarvi nulla (se è intelligente deve solo mettere il timbro sulla copia che porterete a casa con voi e salutarvi).
Diversamente sarete voi che avrete la facoltà di fare intervenire le forze dell'ordine che presidiano la sezione elettorale (a vostra discrezione).

Per completare l'opera scrivete in calce alla dichiarazione la dicitura con la quale chiedete espressamente che tale motivazione sia messa a verbale citando la legge che lo stabilisce (dipenderà poi dall'addetto a metterla a verbale o meno, voi avete fatto tutto ciò che avete ritenuto giusto fare per dimostrare il vostro disappunto nei confronti di questa ridicola politica italiana).


Un esempio di astensionismo attivo lo troverete qui:
http://picasaweb.google.com/brunoaprile.aprile/Bruno#5453814358316846450


Source: http://L'astensionismo attivo o rifiuto motivato della scheda elettorale per l'elezione periodica dei rappresentanti è una form
Categoria: Articoli vari | Aggiunto da: BrunoAprile (2011-01-27) | Autore: Bruno Aprile E W
Visualizzazioni: 1491 | Voti: 0.0/0
Solo utenti registrati possono aggiungere commenti
[ Registration | Login ]
Categorie
Articoli vari [48]
YouTube
Brevi info
Registrati
Cerca nel sito